Il problema della crescita del PIL dell’Italia

P R E L U D I O   Nel corso del 2011, la tendenza del PIL italiano a rimanere quasi stabile, con rischio di diminuzione, inizio emblematico di recessione, ha avuto e continua ad avere moltissimi commenti sui media italiani e internazionali. Particolarmente durante le nevrotiche e confusionarie (quanto autolodate dal Premier) 4 modifiche che si sono succedute per … Continua a leggere

La “scrocca” all’italiana…..

P R O L O G O    E’ tempo di “cricche” potrebbe dire Lei!. Intendendo quei “patti-non-scritti-in-quanto-illegali”, che coinvolgono ed arricchiscono “sotto-banco” sedicenti ed autoreferenziati “architetti”, “costruttori immobiliari”, “restauratori”, “politici-smemorati-cerca-case-regalìe”, “alti-prelati-vaticanensi-ristrutturanti-palazzi-storici-mai-pagati” (per grazia secolare di dio, si capisce), “fauna-del-sottobosco-politico-imprenditoriale”, ecc. Tutta gente che, se Lei la incontra sui marciapiedi di Roma, Milano, Napoli, Palermo o addirittura al “Billionaire” di … Continua a leggere

L’Unione Europea? Un “pollaio” di “galli”, “galletti”, “pulcini”.

  P R O L O G O   Dopo un’inizio consensuale economico tra 6 Stati nel 1951 con la costituzione della CECA (Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio), l’Unione Europea, dopo 59 anni e con 27 Stati, appare in pratica come un “patchwork” multidioma e multi-interessi “urbi et orbi”, da farlo sembrare un “pollaio-multietnico-culturale” con “galli”, “galletti” e “pulcini” … Continua a leggere

Le PMI italiane e i “draghi cinesi”

P R O L O G O   Il passato 18 Ottobre il programma “Report” su RAI 3, diretto da Milena Gabanelli, ha messo il dito sulla piaga della penetrazione sleale ed anche illegale dell’imprenditoria dei “cinesi” che, sempre più rapidamente, stanno invadendo i cosiddetti “distretti industriali” italiani dove la stragrande maggioranza delle attività è gestita dalle Piccole e Medie … Continua a leggere

I “derivati” Made in Usa? Arrieccoli !!!

 P R O L O G O Nel mio Post del 1° Settembre scorso: “Economisti & giornalisti-finanziari. “Escort”, quasi tutti.”, un punto conclusivo recita: “”””” Di chi è la colpa di tutto questo gran disastro? Dei soliti noti ai vertici politici-governativi, bancari, finanziari, delle grandi, ciniche e rapaci multinazionali, dei sindacati ottusi e intellettivamente-dietrologi. Chi più, chi meno. Ma quello che … Continua a leggere

Economisti & giornalisti-finanziari. “Escort”, quasi tutti.

P R E A M B O L O Le vicende finanziarie internazionali venute alla ribalta negli ultimi 12 mesi, che hanno fatto scoppiare la crisi economica globale e una gravissima recessione mondiale che, sorvolando sugli ottimismi-a-go-go di parte politica e giornalistica, durerà qualche anno ancora, ha messo in evidenza irrefutabile l’incompetenza professionale di moltissimi cosiddetti “economisti-di-grido” e la faciloneria … Continua a leggere

Vertici bancari e top manager: onnipotenti, ipocriti, bugiardi, inefficaci, strapagati…..ma impuniti!

P R E L U D I O In Lombardia recita un antico detto: “Ofelé (droghiere) fa el tò mestè!”. Che suggerisce anche di “non mettere il naso in cose di altri mestieri”….. I vertici bancari come pure i top manager: presidenti, consiglieri di amministrazione, amministratori delegati, direttori generali, direttori di filiale, ecc. si suppone sappiano fare il loro “mestiere” … Continua a leggere

La faccia della Finanza USA? Persa!

P R E A M B O L O Lei si ricorda l’immagine più comune degli Usa fino a circa 10 anni fa, nell’immaginario collettivo degli italiani/europei di posizione politica moderata? Mi pare che fosse quella basata su questi forti capisaldi: (a) La leadership politica internazionale da potenza economico-militare N.1. Gestita in prima persona (si fa per dire) dal Presidente … Continua a leggere

Gli Ostacoli!

Seguito del Post “La Paura!” e del Post “La Speranza” P R O L O G O Premetto che condivido pienamente tutto quanto ho selezionato e sintetizzato, del Tremonti-pensiero, nei Post “La Paura!” e “La Speranza!”. Infatti, considero i contenuti del libro di Giulio Tremonti completamente avulsi dalla ritrita-obsoleta-manfrina del “destra / sinistra” tuttora evocata/strumentalizzata dalla grande maggioranza dei “politici-NON-eletti-dai-cittadini”, … Continua a leggere

La Speranza!

Seguito del Post: “La Paura!”. A questo Post fa seguito il Post: “Gli Ostacoli!”. P R O L O G O Vivamente interessato dalla lettura dell’eccellente libro “La paura e la speranza” di Giulio Tremonti, rispettato esperto di finanza internazionale e di sistemi fiscali, nonché attuale Ministro dell’Economia, ho inteso riassumere il Tremonti-pensiero, riportando quasi alla lettera molte sue frasi, … Continua a leggere