Commettere reati e “non” andare in galera? Basta essere Parlamentari, in Italia.

P R E L U D I O Negli ultimi mesi si è fatto sempre più incandescente “il tiro alla fune” in Parlamento tra “fautori dell’arresto” ed “oppositori alle manette” per Deputati o Senatori oggetto di richiesta di arresto da parte della Magistratura per reati accertati, in un interminabile tira e molla ipocrita tra politici più preoccupati per i propri … Continua a leggere

Pandemia di “escort” in Italia

P R O L O G O   Fino a circa un anno fa, ben pochi italiani, fatta eccezione per studenti di classi superiori ed universitari, insegnati d’inglese, manager ed imprenditori-esportatori, giornalisti, persone di cultura, politici e portaborse, conoscevano il significato plurimo della parola inglese “escort”. Gli altri cittadini, al massimo, intendevano una scorta militare o di polizia pubblica/privata, per … Continua a leggere

Immigrazione: esigenze e irresponsabilità

     P R E A M B O L O   L’immigrazione dovrebbe essere come bere del buon vino: ben poco giornalmente e secondo il bisogno/piacere quotidiano individuale. Ma senza “mai” esagerare. Deve e può essere un arricchimento della buona salute e del buon umore della persona. Però non bisogna “mai” strabere, “non” si deve rischiare uno “tsunami” da … Continua a leggere